telefono

010 574 0352

Email

kinesia2016@gmail.com

le attività


le nostre attività

  • Attività fisioterapica e riabilitativa
  • Attività poliambulatoriale

fisioterapia: di cosa ci occupiamo

Settore della medicina che si occupa della prevenzione, cura e riabilitazione dei pazienti affetti patologie o disfunzioni congenite o acquisite in ambito muscoloscheletrico, neurologico e viscerale attraverso molteplici interventi terapeutici, quali: terapia fisica, terapia manuale/manipola massoterapia, terapia posturale, chinesiterapia e altre. La fisioterapia è praticata da fisioterapista laureato, appartenente alla classe delle professioni sanitarie della riabilitazione.

rieducazione propriocettiva
tecar
rieducazione posturale globale
rieducazione vertebrale
rieducazione neuromotoria
rieducazione ortopedica
trazioni vertebrali
attività motoria per l'osteoporosi
kinesioterapia
rieducazione pavimento pelvico
massoterapia decontrutturante/sportiva
linfodrenaggio manuale/strumentale
kinesio-taping
bendaggio funzionale
onde d'urto radiali
endosit
magnetoterapia
tens
ultrasuoni
trattamento tp (trigger point)

alcuni dei nostri trattamenti

Fisioterapia e Riabilitazione

Tecar

Nota anche come Tecar o trasferimento energetico capacitivo-resistivo, è un tipo di trattamento elettromedicale, che trova particolare impiego nella cura di traumi e patologie infiammatorie acute e croniche dell’apparato muscolo-scheletrico esercitando un’azione antidolorifica e curva capace di accelerare la normale reazione riparatoria e antinfiammatoria dell’organismo. Questa terapia si integra in modo decisivo nell’intervento terapeutico riabilitativo dedicato al recupero di patologie osteoarticolari acute e croniche e per il recupero di distorsioni, lesioni tendinee, tendiniti, tendinasi, borsiti traumi ossel e legomentosi, stroppi muscolar, ecc.

Endosit

Sistema non invasivo ed indolore ad azione prolungata nato da due principi fisici sinergici tra loro: l’emissione energetica in radiofrequenza – TECAR – e la Veicolazione Transdermica o S.I.T. (Sistema Infiltrativo Transdermico)

Endosit

Sistema non invasivo ed indolore ad azione prolungata nato da due principi fisici sinergici tra loro: l’emissione energetica in radiofrequenza – TECAR – e la Veicolazione Transdermica o S.I.T. (Sistema Infiltrativo Transdermico)

Centro multidisciplinare per il trattamento della colonna

La Nostra Proposta conduce ad un approccio multidisciplinare alle patologie del rachide per consentire la definizione di programma di trattamento personalizzato.

Kinesio-Taping

Consente di ottenere effetti terapeutici producendo una stimolazione del tessuto cutaneo attraverso il suo particolare e unico coefficiente di elasticità. E’ in grado di seguire il paziente in tutti i momenti dell’iter riabilitativo, dalla fase acuta al completamento della rieducazione funzionale, durante la fase cronica e, con alcune applicazioni, anche per la prevenzione dell’infortunio e del trauma

Kinesio-Taping

Consente di ottenere effetti terapeutici producendo una stimolazione del tessuto cutaneo attraverso il suo particolare e unico coefficiente di elasticità. E’ in grado di seguire il paziente in tutti i momenti dell’iter riabilitativo, dalla fase acuta al completamento della rieducazione funzionale, durante la fase cronica e, con alcune applicazioni, anche per la prevenzione dell’infortunio e del trauma

Trigger Point

I trigger point sono dei punti (noduli) dolorosi che si creano all’interno di una banda muscolare tesa all’interno di una specifico muscolo. Il termine “Trigger” significa grilletto, avere un trigger point attivo può essere difatti paragonato ad un grilletto di un fucile che se premuto spara lontano, cosi per il nostro corpo un trigger point se premuto con un dito può dare dolore non solo in quel punto ma creare una propagazione del sintomo

Onde d’urto radiali

La terapia con onde d’urto è indicata per le diverse tipologie di tendinopatie o in caso di borsite subacromiale, fascite plantare, entesopatie croniche nonché in alcuni casi di coxartrosi e nel trattamento di contratture e stiramenti muscolari. Le onde d’urto radiali sono impulsi sonori (onde acustiche) di breve durata e di alta energia che vengono impiegate in ambito ortopedico e fisioterapico per trasmettere attraverso l’epidermide movimenti di altissima pressione, diffondendoli poi radialmente attraverso il corpo, il loro impiego principale è antinfiammatorio e antidolorifico per tendini, legamenti e tessuti molli; inoltre per stimolare la rigenerazione ossea dopo una frattura e la rigenerazione cutanea in caso di ustioni, ulcere e ferite in genere.

Onde d’urto radiali

La terapia con onde d’urto è indicata per le diverse tipologie di tendinopatie o in caso di borsite subacromiale, fascite plantare, entesopatie croniche nonché in alcuni casi di coxartrosi e nel trattamento di contratture e stiramenti muscolari. Le onde d’urto radiali sono impulsi sonori (onde acustiche) di breve durata e di alta energia che vengono impiega te in ambito ortopedico e fisioterapico per trasmettere attraverso l’epidermide movimenti di altissima pressione, diffondendoli poi radialmente attraverso il corpo, il loro impiego principale è antinfiammatorio e antidolorifico per tendini, legamenti e tessuti molli; inoltre per stimolare la rigenerazione ossea dopo una frattura e la rigenerazione cutanea in caso di ustioni, ulcere e ferite in genere.

discipline specialistiche

Poliambulatorio

fisioterapia

Il fisioterapista gestisce il paziente nel recupero funzionale per quanto concerne le menomazioni e le disabilità motorie qualunque ne sia la causa.

ortopedia e traumatologia

Problemi congeniti o funzionali del sistema muscolo-scheletrico, dalle infezioni ai traumi sportivi, le fratture, i problemi alle articolazioni, l’osteoporosi e i tumori alle ossa.

chirurgia della mano

L’attività clinica dell’Unità di Chirurgia della Mano e Microchirurgia Ricostruttiva copre tutta l’area di competenza della patologia osteo-articolare, muscolo-tendinea, nervosa, vascolare, cutanea della mano e del polso, sia elettiva sia traumatica.

Chirurgia del piede

Gli interventi di chirurgia del piede prevedono un trattamento artroscopico, percutaneo e mini-invasivo delle patologie come alluce valgo o dita a martello.

fisiatria

Specializzazione relativa alla medicina fisica e riabilitativa, avvenuta a causa di una disabilità congenita, di un trauma fisico o di un ictus.

chirurgia vascolare

Branca della chirurgia che ha come obiettivi terapeutici arterie, vene e vasi linfatici.

dermatologia

Branca della medicina che si occupa delle patologie a carico della pelle e degli annessi cutanei (peli, capelli, unghie, ghiandole sudoripare).

neurochirurgia e neurologia

La Neurologia studia le funzioni e le alterazioni delle strutture del Sistema Nervoso Centrale e del Sistema Nervoso Periferico. La Neurochirurgia si occupa della cura.

oculistica

Branca della medicina che si occupa di prevenzione, diagnosi, riabilitazione e terapia sia medica che chirurgica delle malattie dell’apparato visivo.

terapia del dolore

Ha lo scopo di riconoscere, valutare e trattare  il dolore di tipo cronico. 

urologia

Branca specialistica medica e chirurgica che si occupa delle patologie a carico dell’apparato urinario maschile e femminile e degli organi genitali maschili esterni.